Un Nobel è per sempre – Massimiano Bucchi

volantino della conferenza di Massimo Bucchi (foto)

Raccontando la storia e le storie del Premio Nobel, le singolari vicende, controversie e conflitti dietro al più prestigioso premio scientifico del mondo, i loro riflessi ed intrecci con la società, la politica e la cultura, Massimiano Bucchi riflette sull’immagine pubblica della scienza e sui suoi cambiamenti dal primo Novecento ad oggi. Un percorso originale e avvincente per comprendere il ruolo sociale della scienza, attraverso le storie e i personaggi che hanno segnato il premio più famoso del mondo. Dalla appassionante e tormentata vicenda del Nobel ad Einstein, ai «fantasmi» dei Nobel clamorosamente mancati, fino alle assegnazioni più controverse e alle scoperte premiate, ma rivelatesi errate.

Il volume si basa su una ricca e in parte inedita documentazione, frutto di oltre dieci anni di ricerche originali presso la Fondazione Nobel e l’Accademia Reale delle Scienze di Svezia, dove è custodito l’Archivio storico delle decisioni e discussioni sui premi Nobel.

Massimiano Bucchi è professore di Scienza, Tecnologia e Società all’Università di Trento ed è stato visiting professor in numerose istituzioni accademiche in tutto il mondo. Ha pubblicato una decina di libri, editi in Italia e all’estero con Routledge, Cortina, il Mulino nonché saggi in riviste internazionali quali Nature e Science. Ha ideato e curato varie edizioni dell’Annuario Scienza e Società (Il Mulino).Tra i suoi libri più recenti ricordiamo Per un pugno di idee. Storie di innovazioni che hanno cambiato la nostra vita (Bompiani, 2016) e Il Pollo di Newton. La Scienza in Cucina (Guanda, 2013). Dirige la rivista internazionale Public Understanding of Science (Sage). Scrive di scienza e tecnologia per quotidiani quali Repubblica e La Stampa e collabora con la trasmissione Superquark. www.massimianobucchi.it, @MassiBucchi