10/12/2018 – digital humanities

Il Comitato di Berna – Società Dante Alighieri è lieto di annunciare il prossimo evento che avrà come protagonista 

Dario Rodighiero, umanista digitale

L’argomento del seminario è infatti l’informatica per umanisti, un nuovo ambito  di ricerca che arricchisce le discipline umanistiche attraverso l’uso di nuove tecnologie.

La conferenza si terrà lunedì 10 dicembre alle ore 19:00 presso l’Unitobler nella sala F021,

Da Parigi a Venezia, da Losanna a Boston, fare ricerca vuol dire fare esperienze in tutto il mondo.  Dario Rodighiero ci  parlerà di Bruno Latour e dei suoi modi d’esistenza, di Frédéric Kaplan e della sua macchina del tempo, di Franco Moretti e della sua lettura a distanza, e diMarilyne Andersen e della sua cartografia delle affinità. Attraverso un racconto visuale fatto di immagini e video, ci spiegherà come le digital humanities possono rendere archivi, musei, e biblioteche luoghi più interessanti per tutti.

Informatica per umanisti – da Venezia al mondo intero attraverso l’Europa, 10.12.2018 ore 19:00, Unitobler sala F021 Lerchenweg 36, 3012 Berna

Il cosmo della mente

Quanti anni ha la vita? Qual è il destino delle stelle? Se l’atomo è fatto di vuoto, che cosa sostiene il mondo? Perché solo i nostri neuroni, tra quelli di tutte le specie, sono in grado di descrivere i neutrini? 

Il cosmo della mente. Breve storia  di come l’uomo ha creato l’universo.

Giovedí 1 novembre alle ore 17:00
presso la Residenza dell’Ambasciata d’Italia a Berna, Elfenstrasse 10 verrà  presentato  il libro di Edoardo Boncinelli  e  di Antonio Ereditato.

Sarà presente  uno degli autori, prof. Ereditato. Dott.ssa Barbara Galavotti, divulgatrice scientifica e coautrice  di “Superquark” e “Ulisse”, modererà l’incontro.

L’evento, in collaborazione con la Società Dante Alighieri di Berna, sarà  seguito di un rinfresco. L’ingresso previa prenotazione a berna.culturale@esteri.it

Edoardo Boncinelli è il più importante genetista italiano. Per più di vent’anni ha svolto attività di ricerca presso l’Istituto di genetica e biofisica del cnr di Napoli. È stato direttore del Laboratorio di biologia molecolare dello sviluppo presso l’Università San Raffaele e direttore di ricerca presso il Centro per lo studio della farmacologia cellulare e molecolare del cnr di Milano.

Antonio Ereditato è professore di Fisica delle particelle elementari presso l’Università di Berna e direttore del Laboratory for High Energy Physics e dell’Albert Einstein Centre for Fundamental Physics sempre a Berna. Svolge attività di ricerca al Cern di Ginevra, al Fermilab di Chicago e al J-PARC di Tokai, in Giappone, dove partecipa ai più importanti esperimenti internazionali sulla fisica delle particelle.

XVIII Edizione della Settimana della Lingua Italiana – 15-21 ottobre 2018

XVIII Edizione della Settimana della Lingua Italiana avrà come titolo “L’ITALIANO E LA RETE, LE RETI PER L’ITALIANO”.

Volantino della manifestazione "Settimana della lingua italiana nel mondo 2018"

Perdere una lingua per poi ritrovarla

Incontro con Francesco Micieli
17 settembre ore 19.00, UniTobler – sala F022



Di notte: sogno della lingua madre; di giorno: realtà della lingua straniera. Capitati per caso in mezzo a due lingue, non ci resta che il silenzio, o un profluvio di parole in un qualche linguaggio inventato.
– Francesco Micieli


Volantino della manifestazione
"Perdere una lingua per poi ritrovarla"

Cancellazione evento :
Incontro con Luca Serianni


Soci, Amici e Simpatizzanti del Comitato di Berna della Società Dante Alighieri,

a causa di improvvisa indisponibilità del Professor Luca Serianni siamo costretti a rinviare l’evento organizzato in occasione della Giornata della Dante, previsto per domani martedì 29 maggio 2018 presso l’Unitobler alle ore 19.00.

Contiamo sulla comprensione di tutti e vi invitiamo a seguirci sul sito www.ladanteberna.ch, su twitter e facebook dove le attività del Comitato di Berna della Società Dante Alighieri vengono pubblicate.

Ringraziando per la comprensione e nella Giornata della Dante nel mondo, insieme, auguriamo una pronta guarigione al Professor Luca Serianni!

Un caro saluto,

Per il Comitato di Berna della SDA

Presidente Anna Rüdeberg Pompei



Professore ordinario di Storia della lingua italiana all’Università La Sapienza di Roma, Luca Serianni è socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia dei Lincei. L’11 dicembre 2010 è stato nominato vicepresidente della Società Dante Alighieri. Il 14 giugno 2017, presso la Facoltà di Lettere della Sapienza, ha tenuto una lezione di congedo dall’attività didattica intitolata Insegnare l’italiano nell’università e nella scuola.

Con Maurizio Trifone cura dal 2004 il Devoto-Oli. Vocabolario della lingua italiana. Con Pietro Trifone ha curato una Storia della lingua italiana in tre volumi (1994). È direttore delle riviste Studi linguistici italiani e Studi di lessicografia italiana.

Tra i suoi libri: Viaggiatori, musicisti, poeti. Saggi di storia della lingua italiana(2002); Scritti sui banchi. L’italiano a scuola tra alunni e insegnanti (2009); L’ora di italiano. Scuola e materie umanistiche (2010); Italiano in prosa (2012); Leggere, scrivere, argomentare. Prove ragionate di scrittura (2013).

Linguista illustre, Luca Serianni ha sempre coniugato la più alta ricerca sulla storia dell’italiano alla passione per la didattica in tutte le sue forme. I suoi libri hanno formato generazioni di studiosi e alimentato il dibattito pubblico sul corretto uso della lingua e sul suo insegnamento nella scuola. In occasione del settantesimo compleanno, gli allievi ne hanno raccolto alcuni tra gli studi più significativi prodotti negli ultimi vent’anni. Ventotto saggi che attraversano otto secoli di storia linguistica italiana: dalla Commedia di Dante sino alla lingua dei giornali, passando per la poesia barocca, la librettistica verdiana, la didattica dell’italiano nei licei. Il risultato non è solo la summa di una lunga esperienza di ricerca ma anche un’esemplare lezione di metodo: su come guardare oggetti di studio lontani e vicini in modo da cogliere,attraverso la lingua, il riflesso della cultura di un intero paese.”

ibs.it a proposito di Per l’italiano di ieri e di oggi, Il Mulino, 2018